Attualità
Info utile

Demolizione e ricostruzione del ponte sul Canale Lugugnana sulla "Jesolana": partiti i lavori

La Città metropolitana, verso la metà di febbraio, emetterà un’ordinanza in cui sarà fornita una dettagliata descrizione delle deviazioni del traffico e le modifiche alla viabilità.

Demolizione e ricostruzione del ponte sul Canale Lugugnana sulla "Jesolana": partiti i lavori
Attualità Jesolo e Lignano, 19 Gennaio 2023 ore 12:14

Ponte lungo la Sp 42 “Jesolana” sul canale di Lugugnana in Comune di Portogruaro: La Città metropolitana annuncia il via dei lavori di demolizione e ricostruzione.

Demolizione e ricostruzione del ponte sul Canale Lugugnana sulla "Jesolana": partiti i lavori

L’intervento si è reso necessario a causa dello stato di forte degrado del ponte esistente. La nuova struttura che verrà realizzata e che andrà a sostituire l’attuale, sarà costituita da un insieme degli elementi portanti di un principale in nuove travi d’acciaio ad interassi di circa 100cm, rese collaboranti con una soletta piena in c.a. di sp.20cm gettata su lamiera grecata. Su richiesta della Soprintendenza verranno recuperate le travi ad arco esistenti che verranno sabbiate, verniciate e rese solidali al nuovo impalcato. Dove sarà possibile verranno conservati, almeno in parte, anche i traversi di collegamento, nella misura sufficiente alla connessione delle travi con il nuovo impalcato. Verranno, inoltre, ampliate e consolidate anche le strutture di fondazione.

Il nuovo ponte permetterà, poi, di allargare localmente la sede stradale di circa 2,00m per lato in senso trasversale. Per questioni logistiche e per limitare i tempi di chiusura della strada provinciale interessata dall’intervento, l’impalcato del ponte verrà interamente assemblato in un’area di cantiere adiacente; si procederà poi semplicemente a varare il nuovo impalcato sulle nuove spalle.

I lavori avranno una durata prevista di 90 giorni, pertanto verranno conclusi entro il giorno la metà di aprile. Durante l’intervento sarà necessario istituire dapprima un senso unico alternato regolato da semaforo indicativamente dal gennaio al 12 febbraio prossimi; successivamente, sarà necessario procedere con la chiusura totale al traffico veicolare di qualsiasi mezzo sul ponte indicativamente dal 27 febbraio al 1 di aprile per procedere alla ricostruzione dell’impalcato.

Il ponte esistente, di lunghezza 16.50m circa e larghezza carreggiata 5.90m, è costituito da 2 travi principali in acciaio ad arco, collegate da traversi disposti ad interassi di 1.65m, uno in corrispondenza di ogni montante verticale delle travi principali, su cui poggiano dei profili sui quali è stata realizzata la massicciata stradale, in assenza di soletta in calcestruzzo.

La Città metropolitana, verso la metà di febbraio, emetterà un’ordinanza in cui sarà fornita una dettagliata descrizione delle deviazioni del traffico e le modifiche alla viabilità.

Seguici sui nostri canali