Attualità
Missione di pace

Da Venezia a Pechino a piedi: è partita la grande impresa di pace di Vienna Cammarota

Percorrerà a piedi circa 22mila chilometri...

Da Venezia a Pechino a piedi: è partita la grande impresa di pace di Vienna Cammarota
Attualità Venezia, 27 Aprile 2022 ore 09:46

Si è messa in marcia. Pochissimi minuti prima delle 13 del 26 aprile 2022, la camminatrice Vienna Cammarota, 72 anni, ambasciatrice dell'Associazione Culturale Archeoclub d'Italia, per arrivare a piedi a Pechino. Dopo una marcia lunghissima che la porterà in Cina nel 2025.

Da Venezia a Pechino a piedi: è partita la grande impresa di pace di Vienna Cammarota

Passerà attraverso 15 Paesi, lungo la via della seta, un po' come Marco Polo, partendo da Venezia con il Gonfalone della città con la scritta "Pace". Un cammino di pace, insomma, ma che ha anche l'obiettivo, come affermato dalla protagonista, di rimettere al centro delle attenzioni la storia.

L'idea è nata nel 2000 ma se inizialmente, alla base, c'era solo la voglia di scoprire, di conoscere, di esplorare, ora ha abbracciato la volontà di portare in giro per il mondo il concetto della pace. Proprio in un periodo in cui la guerra è tornata a essere triste protagonista della storia contemporanea.

Si tratta di percorrere circa 22mila chilometri in 1460 giorni, più o meno quattro anni. Venezia, poi Monfalcone e Aquileia, e via verso Slovenia, Croazia, Serbia, Bulgaria, poi scenderò verso la Turchia, Georgia, Iran, Turkimenistan, Azerbaigian, Uzbekistan, Kirghizistan, Kazakistan, Mongolia, poi Cina non prima, però, del 2025.

Attraverserà anche il territorio russo e con sé avrà delle fotografie che raccontano l'Italia per portare integrazione culturale tra popoli diversi. A seguirla a distanza un fisioterapista e ha dovuto pure affrontare una preparazione psicologica. Ovviamente, per documentare il viaggio, ha una telecamera, ed è dotata di un telefono satellitare, una app attraverso cui potrà stare in contatto con lo staff medico a distanza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter