Attualità
L'assessore Simone Venturini

Colpo di stato in Sudan, appello per la liberazione di Marco Zennaro

"Sono ore concitate: è urgente un impegno del governo a tutti i livelli per riportare a casa Marco. Non c'è tempo da perdere"

Colpo di stato in Sudan, appello per la liberazione di Marco Zennaro
Attualità Venezia, 25 Ottobre 2021 ore 11:22

Sono poche parole, quelle pronunciate dall'assessore alla Coesione sociale, al Turismo e allo Sviluppo economico del Comune di Venezia, Simone Venturini, in merito alla situazione drammatica che ha sconvolto il Sudan nelle scorse ore. Nel Paese africano, infatti, è in corso un colpo di stato e la preoccupazione è che la vita dell'imprenditore veneziano bloccato a Khartum da mesi, Marco Zennaro, sia in pericolo.

Colpo di stato in Sudan, appello per la liberazione di Marco Zennaro

E' un vero e proprio appello quello dell'assessore Simone Venturini, per chiedere l'immediato intervento che porti alla liberazione dell'imprenditore veneziano bloccato nel Paese.

"Giungono preoccupanti notizie di un colpo di stato in Sudan - ha dichiarato Venturini - Khartum in queste ore è una città ancora meno sicura di prima, con alcune forze militari che hanno arrestato l'attuale premier del governo e i massimi esponenti dell'esecutivo. Sono ore concitate: è urgente un impegno del governo a tutti i livelli per riportare a casa Marco. Non c'è tempo da perdere".

Qui lo storico degli articoli su Marco Zennaro.