Attualità
Il commento

Caro gasolio, pescherecci fermi: continua la protesta dei pescatori

Montanariello, Pd: "Bisogna prendere in mano il dossier pesca e affrontare i problemi a livello nazionale".

Caro gasolio, pescherecci fermi: continua la protesta dei pescatori
Attualità Chioggia, 25 Maggio 2022 ore 11:21

La marineria ha confermato che resterà ferma fino a venerdì per il momento, giorno in cui si recherà con le proprie imbarcazioni a Venezia. Alla protesta tenuta oggi al Mercato Ittico di Chioggia ha partecipato il consigliere regionale e comunale Jonatan Montanariello membro della commissione pesca in regione.

Caro gasolio, pescherecci fermi: continua la protesta dei pescatori

"Continuano le problematiche del mondo della pesca e qualcuno forse crede che si risolveranno da sole, semplicemente con la ripresa economica, ma non è così, qualcuno decida di prendere in mano il dossier pesca ed affrontare a livello nazionale il tema del caro gasolio ed a livello europeo quello dello sforzo di pesca".

Queste sono le parole con cui il consigliere commenta quanto sta avvenendo e prosegue dicendo:

"Come regione ci siamo attivati più volte nei rapporti istituzionali con i vari enti, ed anche in modo diretto promuovendo richieste di risorse nel PNRR, piuttosto che con contributi specifici nel settore cosa che spesso è stata di grande aiuto.

In maniera assurda assistiamo spesso a passerelle di politici nazionali ed europei che sanno solamente dire che non è colpa loro invece di prendere decisioni, e quando le decisioni sono sbagliate dicono che qualcun altro che decide", prosegue il Dem.

Affonda in ultimo l’esponente dem dicendo:

"A questo punto mi verrebbe da dire se si fanno eleggere per andare dentro gli organi istituzionali e dopo dire che non contano nulla e qualcun altro decide per loro, allora si dimettano invece di venire qui a fare promesse come hanno fatto negli ultimi anni e nel peggiore delle situazioni poi omaggiarci con qualche banner pubblicitario nelle manifestazioni".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter