Attualità
Iniziativa

Caorle si rifà il look e diventa la città dei grandi murales

In occasione della prima edizione della kermesse Caorle Sea Festival - Street Art Summer Experience, ne sono spuntati ben 9 sulle pareti di alcuni edifici...

Caorle si rifà il look e diventa la città dei grandi murales
Attualità Venezia, 07 Giugno 2022 ore 15:32

La street art e la tutela del Mare Adriatico e del suo ecosistema si sono incontrati per la prima volta in Caorle Sea Festival, un progetto che vede l’arte mettersi al servizio della riqualificazione urbana e della valorizzazione delle ricchezze paesaggistiche e naturalistiche del litorale. Ed è stato un bellissimo abbraccio... Ecco cosa è successo nei giorni della kermesse alla sua prima edizione.

Caorle si rifà il look e diventa la città dei grandi murales

L’iniziativa che si è svolta nella cittadina balneare da lunedì 23 maggio fino a domenica 5 giugno 2022, ha visto 12 street artist impegnati nel dipingere 9 muri di grandi dimensioni messi a disposizione da soggetti pubblici e privati sul territorio caorlotto.

Gli artisti coinvolti, che hanno dovuto interpretare il tema “Mare, pesca e tradizioni”, sono nomi affermati del panorama italiano ed internazionale: Alessandra Carloni, Alessio-B, Anna Conda, Any, Bolo, La Crémerie, Paolo Psiko, Shife, Tony Gallo e Zero Mentale. E i risultati sono davvero straordinari.

"Si è conclusa ieri, domenica 5 giugno, la prima edizione di #CaorleSeaFestival, la kermesse di #StreetArt che ha visto l'arte mettersi al servizio della riqualificazione urbana e della valorizzazione delle ricchezze paesaggistiche e naturalistiche del territorio caorlotto - hanno scritto gli organizzatori - Grazie a voi tutti per aver accolto questo festival con così tanto entusiasmo.

A ospitare i colorati lavori degli artisti, che saranno fruibili da ora in avanti a Caorle, sono superfici messe a disposizione da soggetti pubblici e privati: la vedetta sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, tre palazzine di proprietà comunale in via del Rombo, la Palestra Alighieri vicina alla Casa della Musica, due Hotel (il Marzia e lo Stoccarda), il punto vendita di Alí Supermercati in via degli Aironi e una facciata del PalaExpoMar".

6 foto Sfoglia la gallery

Caorle Sea Festival, curato dal gallerista Carlo Silvestrin della CD Studio d’Arte di #Padova, è un’iniziativa promossa dal Comune di Caorle, Assessorato al Turismo e alla Cultura, con il supporto di Alí Supermercati, Colorificio Veneto, Seriplanet, Venpa, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Federalberghi Caorle, Confcommercio Caorle, Associazione Cimi e Veleria Baraonda Sailmakers, in collaborazione con PalaExpoMar. La manifestazione gode del patrocinio di Regione del Veneto e Città Metropolitana di Venezia.

Ecco gli artisti impegnati:

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter