Attualità
Scuola e Covid

Boom di vaccini a Venezia e un quadro allarmante: mille insegnanti No vax

Quello di ieri è stato un vero e proprio record di vaccinazioni al Pala Expo di Marghera... più di 600 quelli che si sono sottoposti alla prima dose

Boom di vaccini a Venezia e un quadro allarmante: mille insegnanti No vax
Attualità Venezia, 07 Dicembre 2021 ore 11:01

Con più di 600 prime dosi, quella di ieri è stata una giornata da record di vaccini al Pala Expo di Marghera... e il quadro che emerge è sicuramente allarmante: questi dati confermano uno scenario svela le resistenze di molti insegnanti veneziani.

Boom di vaccini a Venezia e un quadro allarmante: mille insegnanti No vax

Sono circa un migliaio i lavoratori nell'ambito del mondo scolastico veneziano che non hanno aderito alla campagna vaccinale. E, di conseguenza, questi soggetti risultano a rischio sospensione, con ricadute prevedibili nei confronti degli studenti e delle famiglie. Sono numeri allarmanti, che però stanno cambiando di giorno in giorno, soprattutto nelle scorse ore.

Con l'entrata in vigore del Super Green pass, infatti, proprio ieri, si è registrato un vero e proprio boom di vaccinazioni, di prime dosi, per essere più precisi, che indicano una forte volontà di adeguamento nei confronti di quanto imposto dallo Stato per contrastare la pandemia.

La situazione è certamente delicata: se il personale scolastico non dovesse aprirsi alle somministrazioni, la scuola potrebbe risentirne perché non sembra sia semplice trovare in breve tempo dei sostituti. E il rischio sarebbe quello di lasciare per lungo tempo alcune classi "scoperte". Nel frattempo la pandemia corre, soprattutto, come è noto, tra i giovanissimi.

Anche se, la sintomatologia, sembra sempre presentare forme lievi. I dati parlano chiaro: dei 103 cittadini attualmente in ospedale per il Covid, 17 sono minorenni. Bimbi o adolescenti, quindi. 7189, invece, sono gli studenti o alunni costretti alla Didattica a distanza.