Attualità
Ieri, martedì 5 ottobre 2021

Acqua alta a Venezia, il Mose "dorme" e San Marco si allaga

Disagi nel cantiere della basilica di San Marco, nonostante la marea abbia toccato "solo" 93cm...

Acqua alta a Venezia, il Mose "dorme" e San Marco si allaga
Attualità Venezia, 06 Ottobre 2021 ore 10:26

Come previsto, la marea è stata al di sotto dei 110cm inizialmente ipotizzati... l'acqua si è "fermata" a 93cm, ma tanto è bastato per provocare dei disagi: fermati i lavori alla Basilica e nartece allagato. Foto da Facebook di Giorgio Chinellato.

Acqua alta a Venezia, il Mose "dorme" e San Marco si allaga

Precisa come un orologio svizzero, la prima marea autunnale è arrivata. E Venezia è finita parzialmente allagata. Niente di allarmante, anche perché rispetto agli iniziali 110-115cm ipotizzati, l'acqua si è "fermata" a 93... ma tanto è bastato per bagnare il pavimento della Basilica di San Marco, soprattutto nel nartece, la porzione ricavata all'interno e che risale al XI secolo. Piazza San Marco è tra i sorvegliati speciali di Venezia: la piazza è una delle zone più basse della città, si trova a 80cm rispetto allo zero mareografico.

Il nartece, finito ieri sott'acqua, si trova a 88cm sul mare. In tutto questo scenario, ovviamente, c'era grande attesa per l'entrata in funzione del Mose, che invece, data la "quota" della marea, non si è risvegliato e le paratoie sono rimaste giù. Disagi sono stati riscontrati soprattutto nel cantiere della Basilica.