Glocal news
ESPLOSIONE

Paura nella notte, crollata palazzina a Pistoia: madre e figlio salvi per miracolo

E' giunta sul posto una squadra del nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco per scongiurare l’ipotesi della presenza di altre persone all’interno dell abitazione.

Glocal news 29 Dicembre 2021 ore 14:49

I vigili del Fuoco del Comando di Pistoia distaccamento di Montecatini e un'autoscala della sede centrale, sono stati allertati intorno alle 5.45 di stamani, mercoledì 29 dicembre 2021, per il crollo di una palazzina-abitazione a Pieve a Nievole, in provincia di Pistoia. Due residenti all'arrivo delle squadre erano fuori dall'abitazione apparentemente illesi, ma venivano comunque affidati alle cure del personale sanitario del 118.

Crollata palazzina a Pistoia: madre e figlio salvi

Come racconta Prima Pistoia, dal crollo seguito all'esplosione della palazzina, madre e figlio sono usciti illesi: salvi per miracolo. Le squadre sono ancora sul posto per mettere in sicurezza la zona.

A riportare le conseguenze più gravi è stato l'uomo di 52 anni, figlio dell'anziana signora di 90 anni, che sono gli unici due abitanti dell'abitazione e che, nonostante le ferite, sono riusciti ad abbandonare la casa in tempo ed attendere i soccorsi all'aperto.

Il crollo, infatti, è stato causato da una fuga di gas che si è sviluppata nella cucina dell'abitazione dove si trovavano entrambi alle 5.45 del mattino. Ed il 52enne è stato avvolto in pieno dalle fiamme riportando gravi ustioni in diverse parti del corpo oltre che alle vie respiratorie. In osservazione, invece, l'anziana madre.

E' giunta sul posto una squadra del nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco per scongiurare l’ipotesi della presenza di altre persone all’interno dell' abitazione.

Presenti anche due pattuglie dei Carabinieri: le cause del crollo sono in corso di accertamento. Possibile una fuga di gas all'origine dell'esplosione che ha provocato il crollo.