Cosa fare a Venezia Eventi di Sabato 26 Marzo 2022

Cultura

Tornano le Giornate FAI di primavera: cinque luoghi di Venezia accessibili a contributo libero

Tornano le Giornate FAI di primavera: cinque luoghi di Venezia accessibili a contributo libero
da Sabato 26 Marzo a Domenica 27 Marzo dalle 09:00

Compiono 30 anni le Giornate FAI di primavera. L'appuntamento con il patrimonio culturale italiano torna anche quest'anno sabato 26 e domenica 27 marzo. A Venezia sono cinque i luoghi solitamente inaccessibili o poco conosciuti che saranno visitabili con un contributo libero: negozio Olivetti, Palazzo Sandi, stadio Pier Luigi Penzo, Tempio Ossario del Lido di Venezia, Palazzo Corner Mocenigo. Prenotazioni sul sito del FAI, il Fondo Ambiente Italiano.

Le giornate FAI di Primavera costituiscono un importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Nell'ultimo weekend di marzo si spalancheranno le porte di oltre 700 luoghi in 400 città d'Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, grazie ai volontari di 350 delegazioni e gruppi FAI attivi in tutte le regioni della Penisola. Nel 30esimo anniversario delle sue Giornate il FAI invita a "concentrarsi sul significato e sul ruolo del patrimonio culturale che riflette la nostra identità, testimonia la nostra storia e rinsalda i valori del vivere civile". D'altronde "il patrimonio culturale è come il patrimonio genetico di un popolo, che conserva a perenne memoria un codice di esperienze e valori condivisi su cui si fonda la nostra umanità".

Dal 1993, anno della loro istituzione a oggi, le Giornate hanno reso accessibili in totale 14.090 luoghi di storia, arte e natura in tutta Italia, visitati da oltre 11.600.000 di cittadini, grazie a 145.500 volontari e 330.000 studenti “apprendisti ciceroni”.